.
Annunci online

essere umano civile
POLITICA
21 dicembre 2015
Esseri Dis-Umani
Esseri Dis-Umani

Si fa presto e superficialmente quindi, nel dire che i Disumani sono i cattivi ma è proprio cosi o forse oggi siamo tutti Dis-Umani ?
-
Criticare oggi il Mondo attuale facendo riferimento alla Economia,secondo me è come nascondersi dietro ad un dito.
Sicuramente un certo Progresso sono anni ed anni che non ha mantenuto le promesse ed invece di aver portato l'Umanità fuori dal pantano ha ben pensato di servire chi gia fuori dal pantano stava,comunque però è evidente che se anche tutti avessero i soldi in tasca,le cose non sarebbero diverse ed è questa la Dis-Umanità di cui sto provando a parlare.
Sono anni ed anni che l'essere Umano ha creato un Sistema in cui vivere sempre meglio ma sfortunatamente alla fine è accaduto che l'essere Umano si è dovuto adattare al Sistema una volta creato per servire l'essere Umano e non per essere servito dall'Essere Umano come oramai è.
Dopo questo giro di parole dunque,chi sono i Dis-Umani?
I Dis-Umani sono tutti coloro che non si sono accorti di quanto detto sopra e cioè che non è piu il Progresso che serve l'Umanità ma è l'Umanità che serve il Progresso.
Dice...Chi sei tu per pensare a certe cose,io ?
Nessuno,soltanto una persona lungimirante.
Nel primo Volume del Libro di Castaneda,cioè l'introduzione al Viaggio,egli stesso avverte che quanto si impara in certe esperienze,non solo sono inutili nella Società dei Bianchi ma le stesse si possono rivelare un grave problema.
Quasi dopo un secolo ci troviamo davanti alle stesse problematiche con la sola differenza ma grave differenza che oggi nel Mondo dei Bianchi piu di 3\4 di quanto l'essere Umano è,non serve,anzi proprio quei 3\4 di essere Umano diventano un problema se ostentati.
Cosa ne sarà dunque domani di un essere Umano che si è lasciato atrofizzare alcune parti proprie del genere Umano ?
L'Essere Umano è nato per crescere nella sua totalità,cosa accadrà domani se l'essere Umano continuerà a non crescere piu ?!
Oggi anche se fa paura dirlo,i Bambini sin dall'età di tre anni vengono educati,sperimentati verso un preciso obiettivo,obiettivo che non sta nel creare individui liberi e pensanti ma individui che meglio rispondano al Sistema della quale prenderanno parte da "grandi".
Il Governo...
La Politica......
Intanto però oggi la nascita di un Genio crea piu problemi di 100 cafoni.
Ecco,poche parole,umili parole ma cariche di verità.
Non è la mancanza di soldi il vero problema ma l'ignoranza che dilaga sempre di piu travestita da "cosi fan tutti".


POLITICA
5 agosto 2015
Furbizia=Stupidità
Gia,la furbizia..
Mi ricordo di quando sono stato Bambino.
Mi ricordo di quella speciale furbizia che entrava in gioco quando una cosa non la volevo fare..
Facevo finta di non capire !
Gia,è inconcepibile la mente umana di cosa sia capace,preferivo far finta di non capire con le logiche conseguenze che fare quello che non volevo fare !
Il bello di questa cosa,è che non accade solo quando si è Bambini ma è una trappola mortale che scatta quasi inconsciamente dal momento che "cosi fan tutti".
Gia la furbizia,siamo arrivati al punto che essere furbi equivale all'essere idioti. !
Gia,come altrimenti spiegarsi il fatto che se pur si siano capite molte cose,la conoscenza,il sapere non siano piu un privileggio di una Casta,tutto continua ad andare come 200-300-500 anni fa ?!
Perche facciamo finta che sia cosi come debba essere,il far finta di nulla ?
Facciamo finta di far finta che tutto sia giusto cosi,come se la psicologia non ci avesse rivelato nulla,come se il pensiero umano non si fosse evoluto,come se non avessimo scoperto che essere cattivi è una scelta meschina,una scelta "pigra",è molto piu facile raggirare la buona fede,dote di chi vive nel giusto che invece prendersi la responsabilità della giustezza.
Si vero,siamo miliardi di individui e forse magari non in molti capiscono quel che dico ma allora è dunque questa la strada Maestra da battere,non c'è da riunirsi per pulire il Parco,le strade ma c'è da riunirsi per ripulire la mente,aggiornare la mente degli individui.
Non posso credere che la scelta finale collettiva sia matura e coscente,non credo che alle persone piaccia ritrovarsi scemi,bisognerebbe solo farglielo capire.
Non tutti abbiamo capito che cosi non si può andare avanti e noi tutti che abbiamo capito non dobbiamo cedere proprio ora a questa menzogna,cadere in questa trappola.
Non siamo furbi facendo finta di nulla e mantenedo solo l'occhio vigile sul proprio orticello.
Quanto tutto diventa migliore con l'educazione relazionale,con la gentilezza,con l'armonia,quanto tutto diventa migliore se applichiamo le conoscenze psicologiche,quanto tutto migliora con l'onestà,lo sappiamo,lo abbiamo visto,lo abbiamo testato ma facciamo finta di nulla,come se di fatto fosse solo roba da Cinematografia,un sogno...
Qui è dove ci dobbiamo ritrovare,se forse tante belle cose danno fastidio al Re ed al suo Regno,questo non vuol dire che tutte quelle belle cose,fanno solo parte del Cinema,dell'utopia,del sogno ma che danno solo fastidio a chi vuole che tutto continui cosi,che gli individui non siano in grado di camminare da soli e che dunque accettino di buon grado l'esigenza che qualcuno li governi e governi per loro.
L'essere Umano che cresce,il Progresso,questa è,la grande battaglia che si porta avanti da secoli,quella che vorrebbe vedere tutti allo stesso livello,senza ne governanti e governati.
La Battaglia contro lo Schiavismo,non è mai finita e mai finirà,fin quando esisterà un ignorante sulla faccia della Terra.
Un solo ignorante in mezzo a cento istruiti,obbliga comunque qualcuno al governo della situazione,obbliga cioè gli istruiti stessi a stare sotto un governo, perdendo la loro indipendenza.
Non sto qui vaneggiando di sterminare gli stolti ma solo ricordare che i nostri obiettivi dovrebbero essere quelli di istruire le persone su tutto quello che non sanno perche non glielo fanno sapere e non gli danno il tempo di saperlo.
Non è furbizia far finta di non sapere queste cose.
Ciao !



CULTURA
20 giugno 2015
Parlare....
PARLARE....
-
Ovviamente quanto si dice,non vuole affermare che la totalità sia cosi
ma certo è che una gran quantità di persone compreso me
sembra si sia dimenticato di cosa voglia significare parlare.
-
Gia,un giorno inizia cosi quasi con una normalità che sembra essere anche furba,inizia cosi quel tremendo gioco in cui quello che si sarebbe dovuto dire resta chiuso in noi quasi come se fosse un atto di superbia,di giustezza,di furbizia ma che invece segna l'inizio della fine della propria Libertà.
-
Gia,ma chi si ricorda di quando tutto iniziò ?
E poi,sono io mai stato capace di parlare o in realtà non ho mai parlato ?
-
Si dice ci siano cose che fanno parte della vita del diventare adulto,si dice che bisogna imparare ad ingoiare,a tacere per il bene comune ed il proprio.......
Ma sarà proprio vero
ma saranno proprio vere queste dicerie che comunque impregnano la "Società Civile" fino al midollo ??
-
Indubbiamente,si inizia nel diventare "schiavi" il giorno in cui si inizia a tacere le proprie idee,giuste o sbagliate che possano essere, giudicate da terzi.
Ma quali idee,quelle che servono a nascondersi e cioè idee intrise di luoghi comuni o quelle idee che scuotono i parametri ordinari ?
-
Gia,c'è un parlare che di fatto e di fondo,lascia sempre tutto come sta,se si dice la verità la si dice ridendo in maniera tale che diventi una battuta anche se la stessa di fatto è un dramma.
-
Si arriva ad un punto cosi
che il parlare diventa un fatto cosi complicato
che si diventa in grado di poter parlare o urlando la propria verità
o schernendola.
Due modalità che indubbiamente non arrivano da nessuna parte.
-
E pensare che per tutti è uguale,tutti abbiamo quel giorno,quel momento,in cui ci siamo resi conto che se avessimo affermato,parlato,avremmo fatta la differenza,quella differenza che isolava ed isola l'individuo in una Società fatta da stereotipi collettivi e collettivizanti.
-
Dunque PARLARE...

Si,parlare è quel qualcosa che non lascia il presente uguale a se stesso,tutto il resto non è parlare,è solo un recitare una parte anche sgradita come capita a qualsiasi attore.
-
Non basta sapere la verità
bisogna affermarla.
-
Non è facile ritornare a parlare ma come in tutte le cose ci vuole esercizio
iniziare dalle piccole cose,iniziare ad affermare quelle piccole cose con grazia e gentilezza che scuotono appunto... con grazia e gentilezza.
-
La Determinazione la si riconosce quando è intrisa di grazia e gentilezza,altresi, è Arroganza.
-
Lo sai che dire quella parola,quelle parole cambierebbe lo stato delle cose ma ti sembra furbo non dirle,non ti sembra il momento,non ti sembra mai il momento, alla fine.
Ed arriva un giorno in cui se provi a dirle 
ti si strozzano in gola od affogate nel pianto.
-
Ecco,quel parlare,questo parlare,è il parlare di cui io cerco traccia.
-
Quel parlare che modifica,accresce il presente
portandolo verso il futuro.


POLITICA
8 dicembre 2013
Senno di poi ( Critiche dal Futuro)
Senno di poi(Critiche dal Futuro)
-
Ad un certo punto,non si badò più a quello che accadeva,non ci si rendeva conto che il Tifo Sportivo e la sua logica impregnava la Società e non ci si rendeva conto di quante Mode,si intrecciavano tra loro,Mode....
LA MODA
Di solito la Moda con la M maiuscola vuole significare  "Alta Moda" ma io preferirei intendere con Moda con la M maiuscola quella cosa per cui le persone si ritrovano a pensare e fare delle cose appunto..per Moda !
Non ci si rese conto ad un certo punto cosa volesse significare inserire delle logiche di ragionamento "Modaiole" nelle tematiche importanti della vita reale,cosi ben presto accadde che tutto fosse possibile ma nulla diventasse determinante.
Uno dei segreti di Pulcinella che in quel tempo ancora teneva banco ,era quel segreto per cui tutto accadeva perche gli individui non erano più capaci di stare con se stessi,non si facevano più le cose per farle ma solo per riempire il proprio tempo,i propri secondi di vita più possibile lontani da se stessi.
Ecco dunque che le Mode,diventarono,pensare e fare.
Anche le famose contestazioni,i Movimenti,le tentate Rivoluzioni,cadderò tutte nello stesso tranello,tutto veniva fatto per Moda.
Una volta andava bene essere bravi e la volta dopo andava di Moda essere ribelli,ad un certo punto ogni essere Cittadino iniziò a sentirsi artefice della rivoluzione,ognuno assemblava vicino a se alcuni proseliti,ognuno per Moda come se fosse un Cappello,doveva essere parte di un qualche movimento,associazione e magari esserne l'autore,cosa poi accadesse  poco contava perche l'importante era la Moda del momento e cioè impegnare il proprio tempo cosi,rendeva fichi,Cool,alla Moda.
Ognuno con il proprio logo,con il proprio simbolo,sereni in quella condizione in cui si trova un alienato in Manicomio.
In quella condizione Storica dove ognuno si sentiva in diritto\dovere di proclamare la fine del Mondo vicina...
"Tanti Galli che cantano si dice che non faccia mai giorno ma non è vero perche il giorno comunque arriva prima o poi ed azzitta tutti.
In conclusione,vero che è meglio fare che non fare ma bisogna vedere cosa si fa.
In questi giorni in Italia ci sono dei Galli che cantano,speriamo non diventino una Moda o forse sono gia frutto della Moda ??!!
Mi spaventa chiunque metta bocca sullo stato Sociale,specialmente se lo fa per Moda.




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. forconi moda galli manicomio società politica

permalink | inviato da minimaltribe il 8/12/2013 alle 16:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
CULTURA
27 novembre 2013
Il 50%+1
La lingua batte dove il dente duole....
Può arrivare quel momento dove tutto non conta più nulla,neanche per tifo e per colera,una sorta di possessione ci pervade,quei momenti cosi disperati ma cosi importanti,sono riscontrabili anche nel Progresso intelletivo umano,nella Storia millenaria Umana.
Piuchè uno scritto Catastrofista,questo vuole essere uno stimolo positivo immaginabile,sperabile.
Quando veramente saremo il 50% +1 che intensamente staremo li a domandarci cosa farci dell'intelligenza,allora iniziarà quel momento vestito di fine ma che nasconderà un grande inizio.
-
Si possono sostituire le classiche scale per salire,con le scale mobili,con gli ascensori,con diavolerie che neanche conosco ma non si possono abolire le scale e basta a meno che tutto, non venga regolato in Orizzontale ma questo vorrebbe dire che le Città non dovrebbero essere come sono,quindi si,aboliamo le scale ma montiamo scale mobili ed ascensori,ecco, la stessa cosa per me vale con Dio,dio non è quello che si dice ma senza un qualcosa che si sostituisca ad esso,ci ritroveremmo come in un Mondo verticale senza scale.
Io amo specchiarmi,riconoscermi e se proprio mi debbo specchiare preferisco farlo nello specchio delle parabole che nelle dinamiche Animali.
Si insomma,preferisco essere Intelligente e pipparmi i miei pensieri che essere come gli Animali.
Del resto se si chiedesse allo stato attuale di far pagare le tasse anche alle Zebre ed ai Leoni,credo che le Zebre invocherebbero la Polizia a loro tutela ed i Leoni diventerebbero dei Delinquenti assassini....heheheh
Civili ma Animali....heheheheheheh
Una Società Civile in cui i civili si basano sulle logiche animali per sopravvivere heheheh
Quando qualcuno mi risolverà questa storia,allora forse capirò..
Aspettando di essere il 50%+1.soprassediamo ed andiamo avanti !
Ciao !
sfoglia
agosto       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 48743 volte